God Save the Queen

Il primo ricordo del mio viaggio in Inghilterra è l’orinatoio di un pub. Essenzialmente una lastra di pietra da parete a parete su cui il getto di urina si frangeva senza schizzi defluendo poi silenziosamente in una canaletta all’altezza dei piedi. Ne rimasi affascinato. Era ora di pranzo, il locale semivuoto e solo io nel bagno. Adesso che l’Inghilterra sta ripartendo e la gente, allegra, iniziando nuovamente ad uscire la sera, mi immagino quel bagno affollato e una fila di uomini ubriachi fradici di fronte quell’orinatoio cantando God Save the Queen a squarciagola, sapendo che nessuno schizzo di urina insudicerà loro i pantaloni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...