La favola di Cenerè

Il personaggio di Cenerè ha fatto capolino nella mia testa quando abitavo a Roma, nel quartiere Monti Tiburtini. La frequentazione degli Studi Cinematografici De Paolis sulla Tiburtina e la lettura di alcuni classici ambientati nella Capitale, come La storia della Morante e Quer pasticciaccio di Gadda, hanno favorito il suo presentarsi alla porta del mio immaginario. Cenerè ha bussato delicatamente, con paura di disturbare, ma è bastato lasciarla entrare perché mi raccontasse una delle storie più intense che abbia mai scritto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...